17 luglio 2013

NUOVA ZELANDA: le trote giganti


I fiumi ed i laghi della lontanissima Nuova Zelanda ospitano una grande popolazione di trote fario ed iridee. In questi luoghi quasi incontaminati possono raggiungere pesi da capogiro, questo grazie alle perfette condizioni climatiche di questo paese e soprattutto alla grandissima quantità di pesce foraggio e di insetti che fanno si che questi predatori possano alimentarsi in abbondanza e d in modo continuativo durante tutto l’arco dell’anno.

Queste trote non sono originarie di questa terra, ma sono state introdotte decenni addietro sia dall’ Europa come nel caso della trota fario e sia dal nord America come nel caso della trota iridea. Ne sono la conferma le due immagini che mostrano due veri colossi di trota fario catturati di recente in alcuni fiumi dell’isola del sud. Una è stata pescata a spinning e pesata in 12.20 chilogrammi ed è stata poi rilasciata.


Durante la stessa giornata di pesca sono state catturate circa una trentina di trote di cui la metà oltre i 5 chilogrammi ed anche una grossa iridea di ben 9 chili. L’altra, di cui si sanno maggiori informazioni è stata presa fiume Upper Waitaki, già noto per le sue grosse trote; è stata catturata da Evan Johnson e ha raggiunto l’enorme peso di 18 chilogrammi, battendo il record precedente che era di soli 17 chilogrammi.